Mercoledì 17 marzo ore 21:00 – Preghiera del Rosario con il Vescovo Francesco in diretta su BergamoTV

0
190

Mercoledì 17 marzo – Preghiera del Rosario con il Vescovo Francesco, in diretta su BergamoTV, dalla Basilica di Santa Maria Maggiore. Per la Giornata in memoria delle vittime dell’epidemia da Covid19 le celebrazioni si svolgeranno in vari luoghi della città. Impossibilitati ad assistere alle commemorazioni per via delle vigenti regole sul contenimento del coronavirus (con la Lombardia in zona rossa), i cittadini potranno assistere agli eventi della giornata attraverso le dirette e le trasmissioni organizzate via tv e/o social network.

MERCOLEDI’ 17 MARZO

ORE 21:00 – Preghiera per l’Italia. Dalla Basilica di Santa Maria Maggiore. Il Vescovo di Bergamo Francesco Beschi presiede il Santo Rosario, affidando al Signore la situazione che stiamo vivendo, le persone che soffrono e tutti coloro che nei diversi campi della società sono impegnati sia nella lotta al virus, che nella cura e tutela reciproca. Trasmessa da BergamoTV (BGTV canale 17) e da TV2000.

 

GIOVEDI’ 18 MARZO – Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Covid19

ORE 20:00 – La campana del ricordo. In ogni Parrocchia della diocesi. Il Vescovo Francesco desidera che tutte le comunità si uniscano in preghiera, affidando al Signore i molti defunti e chiedendo il conforto della fede per i loro familiari. Ogni parrocchia è invitata a suonare le campane “a morto” così che i rintocchi raggiungano tutti ovunque si trovino, nelle case, negli ospedali, nei luoghi di lavoro e sarà un invito a sostare in un breve momento di silenzio e raccoglimento.

ORE 20:30 – Memoriale della Rinascita – Meditazione in musica. Dalla Cattedrale di Sant’Alessandro. Trasmessa in diretta da BergamoTV dalle 20:30, preceduta dalla registrazione della preghiera del Vescovo dal cimitero.
La sinfonia dell’unità di riflessione e preghiera delle diverse fedi, religioni, comunità (celebrata nel pomeriggio) si completa idealmente in una seconda parte con il linguaggio universale della musica, simbolicamente nella composizione “Dona pacem” offerta alla città in questa circostanza dal direttore d’orchestra Maestro Damiana Natali, di origine bergamasca. L’opera vuole essere non solo ricordo ma augurio di rinascita e di collaborazione tra nazioni e generazioni. Con l’Orchestra Ars Armonica, il coro Città Piazzola sul Brenta e i solisti (nomi internazionali della lirica) Soprano Federica Vitali, Contralto Anna Maria Chiuri, Tenore Ivan Defabiani, Basso Marco Spotti, verranno eseguiti anche brani di Vivaldi, Mozart ed Händel.