Sabato 18 Marzo ore 10 a Sforzatica – Far conoscere ai piccoli le bellezze dell’organo

0
184

Sabato 18 marzo alle ore 10:00 nella Chiesa Parrocchiale di Sant’Andrea a Sforzatica sarà proposto, grazie alla collaborazione con la Parrocchia Il geniale costruttore. A tu per tu con Adeodato Bossi Urbani, un lavoro tra recitazione e musica destinato ai più piccoli (e alle loro famiglie) scritto dal poeta e promotore culturale Alessandro Bottelli (che è anche il direttore artistico della rassegna concertistica Box Organi. Suoni e parole d’autore e della Notte bianca jazz-organistica di Lallio).

Ingresso libero 

Per informazioni: 388 58 63 106

Si tratta di un concerto-spettacolo in cui lo strumento viene narrato e descritto, con modi sempre accattivanti e piacevoli, attraverso un dialogo serrato tra Adeodato Bossi Urbani, famoso e pluripremiato organaro bergamasco dell’Ottocento, artefice dell’organo di Sforzatica e anche di quello di Lallio, e la moglie Zoe Gilardoni. Un colloquio domestico, fatto di battute e simpatici giochi di parole, di fraintendimenti e genuine ingenuità, che a tratti assume tratti paradossali e grotteschi, ma che mira in definitiva ad accalappiare l’attenzione dei bambini regalandogli quello stupore e quella meraviglia che l’organo, in quanto macchina complessa e fantastica, porta con sé. Al cantante-organaro Francesco Cortinovis, nei panni del protagonista, si affiancheranno l’attrice Matilde Facheris (nel ruolo della moglie) e Roberto Olzer, organista, compositore e jazzista di solida preparazione con il compito di interlocutore ed esemplificatore alla consolle.

Al termine della rappresentazione, i bambini saranno invitati a salire a piccoli gruppi in cantoria, per ammirare da vicino la tastiera, la pedaliera, i registri, le canne, i mantici e le varie parti che costituiscono questa complessa e affascinante struttura sonora.

il geniale costruttore comstampa 2023