Venerdì 1 dicembre ore 20:45 – Concerto d’organo con Roberto Olzer a Stezzano

0
211

Venerdì 1 dicembre alle ore 20:45 Concerto d’organo nella Chiesa parrocchiale di Stezzano con l’organista Roberto Olzer che si esibirà in un originale concerto incentrato interamente su celebri canzoni – dalle melodie napoletane a quelle natalizie, fino ai Pink Floyd – arrangiate in chiave jazz.

Comunicato stampa – Olzer Concerto di Canzoni Stezzano 2023

L’Amministrazione Comunale di Stezzano, in collaborazione con la Parrocchia di San Giovanni Battista, propone per venerdì 1 dicembre (con inizio alle ore 20:45), e in prossimità delle imminenti festività natalizie, un appuntamento unico, una vera e propria carrellata nell’universo della canzone del Novecento, che a partire da alcune celebri melodie napoletane toccherà vari generi, dal pop al rock alla canzone d’autore, con qualche meditata incursione nel musical e nella musica per film. Il tutto arrangiato e riletto secondo moduli cari alla prassi del jazz.

La notizia in sé potrebbe anche non costituire nulla di particolarmente clamoroso se non fosse per il fatto che, a supportare tale autentica metamorfosi costituzionale sarà, con il suo variopinto arcobaleno di sonorità, l’organo a due tastiere collocato in cantoria nella Parrocchiale, costruito attorno al 1880 dal pluripremiato organaro bergamasco Adeodato Bossi Urbani (autore anche dell’organo di Lallio e di Sforzatica), riformato nel 1927 dalla ditta Cornolti Piccinelli e infine restaurato nel 1990 dalla ditta Emilio Piccinelli di Ponteranica.

Una sfida, certo. E anche un tentativo di portare questo affascinante e complesso strumento più a contatto con la vita di tutti. A cominciare dal titolo della serata: “Primo Libro di Canzoni per sognare”, che intende parafrasare le antiche pubblicazioni musicali dei maestri del Cinque-Seicento, quando con i loro libri di canzoni per sonar definivano un genere e rimarcavano uno stato, quello derivato da una forma vocale, appunto la chanson, che ora assumeva sembianze del tutto autonome, esclusivamente strumentali.

A tenere le fila di questo musicale azzardo ragionato, sarà l’infaticabile Roberto Olzer, organista e jazzista di sperimentata esperienza.

Il concerto, che due anni fa ha debuttato con grande successo nel quadro della settima edizione di «Box Organi. Suoni e parole d’autore» di Lallio (Bg), rassegna ideata e diretta da Alessandro Bottelli, viene ora riproposto, con aggiunte, varianti e adattamenti, nella Chiesa parrocchiale di Stezzano.

L’iniziativa si avvale della media partner di BergamoNews e di Eliorobica come sponsor tecnico.

Ingresso libero. Per info: 388 58 63 106