Domenica 21 aprile ore 16:00 e ore 20:00 (replica) – Nella Chiesa dei Celestini una nuova e inedita Jazz Passion

0
306

Domenica 21 aprile alle ore 16:00 e alle ore 20:00 (replica): L’antica Chiesa di San Nicolò ai Celestini accoglie una nuova e inedita Jazz Passion. Una Passione di Nostro Signore Gesù Cristo in jazz.

L’inedito progetto, firmato da Alessandro Bottelli (direttore artistico e autore dei testi originali), sarà presentato in prima nazionale domenica 21 aprile (ore 16) nella Chiesa di San Nicolò ai Celestini, da un anno a questa parte al centro di un più vasto e organico percorso di valorizzazione musicale.

Si tratta di un lavoro vocale e strumentale creato ex-novo e site specific, affidato alla creatività della compositrice e violinista italospagnola Eloisa Manera, che per l’occasione, oltre ad esibirsi lei stessa in qualità di direttrice e solista, si avvarrà della collaudata esperienza di professionisti quali Gaia Mattiuzzi (voce), Carlo Nicita (flauto traverso), Federico Calcagno (clarinetto basso), Daniela Savoldi (violoncello), Roberto Cecchetto (chitarra elettrica) e Francesca Remigi (batteria).

Eloisa Manera

 

Gaia Mattiuzzi
Federico Calcagno

Il concerto, dedicato alla memoria di Marco Giovanetti (1960-2019), indimenticato docente di pianoforte e direttore del Conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo scomparso prematuramente cinque anni fa, si inserisce nelle «Settimane della Cultura» promosse dall’Ufficio per la Pastorale della Cultura della Diocesi e ha la media partner del settimanale Famiglia Cristiana, del quotidiano Avvenire, di BergamoNews e araberara.

Vista la grande richiesta e l’interesse suscitato nel pubblico, si è deciso, come per precedenti eventi realizzati in questa Chiesa, di effettuare una replica del concerto, sempre domenica 21 aprile, alle ore 20.

Le offerte raccolte saranno interamente devolute a sostegno delle attività delle Suore Sacramentine, proprietarie della Chiesa e dell’annesso Convento.

L’iniziativa, promossa dall’Istituto Suore Sacramentine di Bergamo in collaborazione con la Parrocchia di Santa Caterina, è resa possibile grazie al sostegno delle ditte Montello SpA, Ambrosini, Frassati SpA, della Fondazione Credito Bergamasco e di Eliorobica come sponsor tecnico.

Ingresso con offerta libera. Prenotazione obbligatoria al: 388 58 63 106.